Il Prestito Interbibliotecario Digitale: un’innovazione tutta italiana

84008229_84000044_8212_267_ILLsuML

Chi frequenta abitualmente le biblioteche è abituato al concetto di prestito interbibliotecario: se un libro non è fisicamente disponibile presso la propria biblioteca e questa fa parte di un sistema bibliotecario, quasi sempre è possibile prenotarlo e riceverlo da un’altra biblioteca del sistema entro qualche giorno.

In Italia, per la prima volta nel mondo, grazie alla piattaforma MLOL, si è potuto applicare questo concetto anche al digitale. Compiere questo passo è naturale a livello logico: gli ebook non hanno bisogno di essere trasportati da una biblioteca all’altra, quindi è connesso alla natura stessa degli oggetti digitali la possibilità di una loro distribuzione maggiore e priva di vincoli territoriali; tuttavia non è così semplice e scontato realizzare un sistema che renda questa circolazione possibile mettendo d’accordo biblioteche, editori, distributori, e questa è stata la scommessa vinta da MLOL. Continua a leggere