La Grecia della crisi nei romanzi di Petros Markaris

Kostas Charitos è un commissario ficcanaso che con la sua partecipe famiglia risolve omicidi di personaggi chiave dell’economia greca; siamo ad Atene, città ingolfata dove non sono possibili gli inseguimenti all’americana e l’intelligenza si cimenta nello scovare i percorsi più scorrevoli, districandosi in un apparato statale che mira più a edulcorare i problemi di fronte ai media piuttosto che a risolverli: ecco gli elementi dei gialli con i quali Petros Markaris ci presenta la Grecia d’inizio millennio, lanciata nel progresso dall’Unione Europea e dalla stessa silurata. markaris Continua a leggere