Sciascia: gialli da ascoltare

Sciascia-Wikipedia- immagine di pubblico dominioLeonardo Sciascia (1921-1989), siciliano di Racalmuto, è considerato uno dei maggiori intellettuali italiani del secolo scorso. Esordì come poeta, scrisse opere teatrali, fu giornalista e saggista impegnato nel dibattito civile. Deve però la sua fama soprattutto a due romanzi gialli, Il giorno della civetta (1961) e A ciascuno il suo (1966) da cui furono anche tratti due film omonimi, rispettivamente di Damiano Damiani (1968) e di Elio Petri (1967). Continua a leggere