L’umorismo e le illustrazioni esilaranti di Peter Newell

Molto tempo prima di Richard Scarry o del Dr Seuss — illustratori e autori di libri per bambini famosissimi in tutto il mondo, apprezzati per umorismo e ironia — c’era stato in America un artista capace di intrattenere grandi e piccini con le sue esilaranti illustrazioni “sottosopra” e con storie in rima stravaganti, intessute di giochi di parole; un artista il cui humour gentile e fantasioso è considerato il precursore dell’umorismo dell’assurdo sviluppato successivamente dal New Yorker e i cui libri hanno anticipato i “libri oggetto” di Bruno Munari e Fortunato Depero.

Si tratta di Peter Newell, scrittore e artista nato in Illinois il 5 marzo 1862, durante la guerra civile americana. Vissuto nella fattoria di famiglia fino al 1883 (quando si trasferì a New York per iscriversi alla Art Students League), sin da piccolo mostrò uno scarso interesse per le attività agricole e una grande passione per il disegno, unita a un originale senso dell’umorismo. Si racconta ad esempio che, quando ancora frequentava le scuole pubbliche locali, si fosse messo parecchie volte nei guai a causa delle caricature degli insegnanti che disegnava sulla lavagna di classe. Continua a leggere

Come navigare tra gli ebook per bambini e ragazzi in MLOL

In Italia si è cominciato a parlare seriamente di ebook anche al di fuori della cerchia ristretta degli addetti ai lavori a partire dalla fine del 2010, contemporaneamente all’avvento dei primi tablet. I tablet infatti – che sono dispositivi mobili, multimediali e con schermi touch ad alta risoluzione, in grado di svolgere più o meno le stesse funzioni dei computer – possono essere (e vengono spesso) utilizzati come ereader. In questo blog abbiamo già dedicato diversi post sia ai dispositivi per leggere gli ebook, sia ai tablet.

Per molti, quindi, tablet è sinonimo di ereader, e siccome il primo – a differenza del secondo – è caratterizzato da un alto tasso di interazione e multimedialità, probabilmente è stato naturale pensare che gli ebook non si limitassero ad essere la versione digitale o digitalizzata dei testi a stampa, ma si arricchissero di elementi multimediali come video e mappe, dizionari e link.
È forse per lo stesso motivo che, per molti, ebook e App sono sinonimi – in particolare quando il target è quello dei bambini e dei ragazzi – e quando si cerca un ebook può essere che in realtà ci si aspetti di trovare e scaricare (anche da MLOL) delle App.

tablet e bambini Continua a leggere

Jostein Gaarder – Domande

domande gaarderPosso essere sicuro che tutto quello che ricordo sia successo davvero?
E’ possibile esistere senza pensare a niente?
Che cosa accadrà quando morirò?
Potrei risvegliarmi in un’altra realtà?

Che cosa dovrò fare della mia vita?

A Jostein Gaarder, autore norvegese nato a Oslo nel 1952, piace porre domande: ne Il mondo di Sofia, uno dei suoi romanzi più famosi, la storia inizia quando Sofia, la protagonista, trova nella cassetta delle lettere strane domande, le cui risposte portano verso lo scioglimento di un mistero filosofico. Continua a leggere