Adobe Digital Editions non riconosce il mio ereader, cosa faccio?

Se seguite il nostro blog, ormai saprete che la maggior parte degli ebook distribuiti in Italia sono protetti dai DRM di Adobe Digital Editions, sistemi di protezione voluti dagli editori per ostacolare la pirateria. Al fine di leggere gli ebook protetti da questo sistema, lo ricordiamo di nuovo, è necessario ottenere un identificativo Adobe (qui) con il quale si potranno autorizzare un massimo di sei dispositivi, su cui saranno state precedentemente installate le app di lettura idonee (MLOLReader per iPad, iPhone e dispositivi  Android, oppure Bluefire e Aldiko) o il programma Adobe Digital Editions nel caso si tratti di PC o Mac.

Chi possiede un ereader come il Kobo, il Nook o il Bookeen invece potrà trasferire gli ebook scaricati sul proprio computer servendosi del programma Adobe Digital EditionsA volte però, succede che il programma non riconosca il dispositivo, perciò di seguito vi diamo alcuni suggerimenti per risolvere il problema nel caso si presenti anche a voi.

Innanzitutto, quando decidete di trasferire dei titoli scaricati su PC o Mac e aperti con Adobe Digital Editions, verificate, prima di aprire il programma, che il vostro dispositivo sia connesso al computer.

ade1 Continua a leggere

Adobe Digital Editions e l’errore E_LIC_ALREADY_FULFILLED_BY _ANOTHER_USER

tablet-626091_1920Se siete dei lettori di ebook, sia che li prendiate in prestito da MLOL che li acquistiate negli store online, ormai sapete che la maggior parte di essi è protetta dai DRM. Come abbiamo già avuto modo di raccontarvi, si tratta di sistemi di protezione voluti dagli editori per ostacolare la pirateria. I DRM più utilizzati – ad eccezione di quelli proprietari presenti negli ebook venduti da Amazon e destinati alla lettura su Kindle – sono quelli di Adobe Digital Editions.  Per poter leggere gli ebook con DRM Adobe è necessario ottenere un identificativo Adobe (qui)  con il quale si potranno autorizzare un massimo di sei dispositivi, su cui saranno state precedentemente installate le app di lettura idonee (MlolReader per iPad, iPhone e per dispositivi Android) o il programma Adobe Digital Editions nel caso si tratti di un pc. Continua a leggere

Come funziona Adobe Digital Editions su Linux

Nei post dedicati agli ebook abbiamo parlato spesso delle protezioni applicate da alcuni editori: i Digital Rights Management, più noti come DRM. Per aprire questo tipo di file è necessario utilizzare Adobe Digital Editions, un programma della Adobe Systems basato sulla tecnologia Adobe Flash.

Le versioni di Adobe Digital Editions per i sistemi operativi Windows e Mac sono disponibili gratuitamente dal 2007, e la casa produttrice aveva annunciato anche una versione per Linux entro la fine del 2007, ma questa idea fu poi accantonata.

Fortunatamente per gli utenti Linux esiste un programma di supporto che è in grado di rendere utilizzabile Adobe Digital Editions: stiamo parlando di Wine. Continua a leggere

Come si leggono gli ebook: pc, tablet e smartphone

tablet e pcGli ebook sono file (i formati più diffusi e presenti in MLOL sono epub e pdf) che si leggono su computer, ereader, tablet e smartphone; è però necessario preparare questi dispositivi prima di procedere al primo download.

La maggior parte degli editori infatti, per impedire che vengano copiati e trasferiti in modo illegale, protegge  gli ebook  aggiungendo il DRM (Digital Rights Management) Adobe. Sul computer è quindi necessario installare un software (Adobe Digital Editions), mentre su tablet e smartphone  si scarica e installa un’App (Bluefire per iOS e Aldiko per Android) e poi si autorizzano i vari dispositivi con username e password ( ID Adobe) che si ottengono qui. Continua a leggere